Si informano genitori e docenti che il ricevimento pomeridiano delle famiglie, previsto per il giorno 19 aprile, è spostato a giovedì 26 aprile 2018, dalle ore 15.30 alle ore 18.30, per consentire lo svolgimento delle prove INVALSI.

Si informano gli alunni e i genitori delle classi terze della scuola secondaria che, a causa di difficoltà tecniche legate al sovraccarico della rete, si rende necessario modificare il calendario delle prove INVALSI già comunicato.

La prova di ITALIANO della classe 3E, prevista per giovedì 5 aprile, verrà recuperata in data da definire.

La prova di INGLESE della classe 3F, prevista per venerdì 6 aprile, è rinviata a data da definire.

La prova di MATEMATICA della classe 3A, prevista per venerdì 6 aprile, si terrà regolarmente, divisa in due turni (dalle 8.30 alle 11.00 e dalle 11.30 alle 14.00)

Si informano gli alunni e i genitori delle classi terze della Scuola Secondaria che nell'area Famiglie - Comunicazioni, sono stati pubblicati gli Avvisi n. 259 e n. 263 relativi al calendario delle prove INVALSI  dal 6 al 13 aprile 2018.

Il Ministero della Salute ha avviato, per il corrente a.s. 2017-2018, la rilevazione dei dati per l’indagine “HBSC - Health Behavior in School-aged Children”, che rappresenta oggi il sistema di sorveglianza nazionale per il monitoraggio dei fattori e dei processi che possono determinare degli effetti sulla salute degli adolescenti (HBSC-Italia).

Alcune classi della Scuola Secondaria di primo grado dell'I.C. "G. Falcone" sono state selezionate come campione. Si invitano i genitori degli alunni a prendere visione dell'Avviso n. 257 e dei relativi allegati, nell'area Famiglie - Comunicazioni del sito o sul registro elettronico.

Si informano le famiglie degli alunni che venerdì 6 aprile 2018 , a causa di un'assemblea sindacale territoriale, l'entrata di alcune classi della Scuola Secondaria sarà posticipata e l'orario delle lezioni subirà alcune modifiche. Si invitano i genitori a prendere attentamente visione dell'Avviso n. 256.

Si ricorda alle famiglie che, per motivi di sicurezza, non sarà consentito agli alunni l'ingresso al plesso e alle sue pertinenze prima dell'orario di entrata delle classi stesse, non potendo essere assicurata la vigilanza dei minori per mancanza di personale